ING-IND/08 - Macchine a fluido | ING-IND/09 - Sistemi per l’energia e per l’ambiente

Storia

Ad oggi, il gruppo di “macchine e sistemi energetici” dell’Università Politecnica delle Marche è costituito da 3 professori associati, assegnisti di ricerca e dottorandi. Il gruppo afferisce al Dipartimento di “Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche”, premiato tra i 150 dipartimenti di eccellenza italiani. Il gruppo si caratterizza per la propria attività didattica e di ricerca nell’ambito delle macchine, dei sistemi energetici e dell’efficienza energetica in ambito industriale. Il gruppo di “macchine e sistemi energetici” nasce negli anni ottanta grazie al Prof. Carlo Maria Bartolini che, dopo essersi laureato proprio presso l’Universita' di Ancona, nel 1975, è entrato nel corpo docente della stessa sin dal 1979.

Read more

Missione

Il gruppo vede convergere docenti e ricercatori afferenti agli SSD: ING/IND-09 (Sistemi per l’energia e l’ambiente) e svolge dell’attività scientifica e didattico-formativa nell'area culturale delle “Macchine e sistemi per l'energia e l'ambiente”. Le principali linee di ricerca attive riguardano l’applicazione delle macchine, dei sistemi energetici (incluso l’accumulo dell’energia) nell’ambito dell'ingegneria civile ed industriale. L'attività scientifica è ampiamente documentata da pubblicazioni su riviste internazionali e dalla partecipazione a progetti di ricerca internazionali e nazionali. Il gruppo ha l’obiettivo di trasferire la conoscenza derivante dall’attività di ricerca sia nell’attività didattica, sia nella collaborazione con il mondo industriale. Il gruppo svolge attività didattica nei corsi di Laurea Triennali e Magistrali della laurea in ingegneria meccanica e gestionale della Facoltà di Ingegneria.

Laboratori

Marche Energy LHub for Energy Transition

Motori a combustione interna

Attività di ricerca

Le attività di ricerca del gruppo "Macchine e sistemi per l’energia e l’ambiente" dell’Università Politecnica delle Marche riguardano i sistemi energetici ed i loro componenti a 360°. In particolare, l’attività di ricerca si è concentrata negli anni nella modellazione e sperimentazione di sistemi energetici nell’ambito della generazione distribuita e della poligenerazione sia alimentata da fonte rinnovabile che fossile (gas naturale); nell’utilizzo di sistemi energetici e accumuli energetici per migliorare l’efficienza energetica in ambito industriale e per ridurre l’impronta di carbonio in distretti industriali, cittadini e rurali.
Negli ultimi anni l’attività di ricerca si è concentrata sugli aspetti dei sistemi energetici legati alla transizione energetica quali: l’utilizzo di storage (elettrici, termici, ed altri più innovativi), l’utilizzo di sistemi energetici ibridi, pianificazione e gestione ottimale di distretti ad alta penetrazione di fonti rinnovabili, l’utilizzo di storage e sistemi di generazione distribuita per aumentare la flessibilità del sistema elettrica in presenza di fonti rinnovabili non programmabili.
Le attività scientifiche del gruppo "Macchine e sistemi per l’energia e l’ambiente" dell’Università Politecnica delle Marche sono rafforzate da solide collaborazioni a livello nazionale ed internazionale.
Le attività scientifiche del gruppo "Macchine e sistemi per l’energia e l’ambiente" dell’Università Politecnica delle Marche sono documentate da pubblicazioni su giornali internazionali.

Hybrid energy systems and energy storage Investigation and Modeling for energy efficiency and energy transition

Energy Planning, multi-energy systems and Local Energy Communities

Energy Demand Modeling

 

Partecipazione/Cooperazione in Progetti Europei e Nazionali

Le attività scientifiche e didattiche del gruppo "Macchine e sistemi per l’energia e l’ambiente" dell’Università Politecnica delle Marche sono rafforzate da collaborazioni a livello nazionale ed internazionale, che danno la possibilità ai Professori, ricercatori, dottorandi e studenti di partecipare a progetti di ricerca nazionali ed internazionali.
I progetti Europei H2020 sono progetti di ricerca finanziati dalla Comunità Europea. Il gruppo di ricerca è coinvolto come Demo Leader, Work Package Leader o Task Leader in alcuni di essi, tutti nell’ambito della Transizione Energetica e dei multi energy systems.
I progetti Erasmus+ sono progetti legati all’internazionalizzazione e allo sviluppo di cooperazioni nell’ambito della didattica.
Nell’ambito di ricerca nazionale, il gruppo partecipa dal 2010 con l’ENEA, nell’ambito della “Ricerca di Sistema Elettrico”, alla ricerca nell’ambito delle “Smart Cities” e dei “sistemi energetici multivettore” e alla stesura dei relativi report tecnici.

      HORIZON 2020

  Erasmus+

      Progetti Nazionali
 

 

Personale di riferimento

Prof. Flavio Caresana
Prof. Leonardo Pelagalli
Prof. Gabriele Comodi
 

Ph.D. Students

Samuele Spedaletti
Erica Corradi
Anam Nadeem
Andrea Monforti Ferrario

Post doc fellows

Andrea Bartolini
Gabriele Foresi
Stefano Cardarelli
Carla de Carolis

Past Ph.d and Research Fellows

Michele Bilancia
Carlos Boigues Munoz
Emiliano Borri
Caterina Brandoni
Claudio Campana
Francesco Carducci
Luca Cioccolanti
Lorenzo Egidi
Alessandro Fonti
Matteo Lorenzetti
Alessio Nardini
Anselmo Pallotta
Andrea Pesaresi
Gloria Puglia
Antonio Ranalli
Massimiliano Renzi
Guerriero Romani
Marco Spitoni
Giorgio Tombari
Rosalino Usci
Sandro Vagni
Paola Venella