Misure Meccaniche, Termiche e Collaudi

Storia

Il Gruppo di Misure Meccaniche, Termiche e Collaudi, si è costituito ed è cresciuto grazie all’impulso del Prof. Enrico Primo Tomasini, ora in quiescenza, presso l'ex Dipartimento di Meccanica; si è poi sviluppato confluendo nel nuovo Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche.
Ad oggi, il gruppo è composto da cinque docenti, due ricercatori a tempo determinato e da circa venticinque persone tra dottorandi, assegnisti, contrattisti e personale di segreteria. 
Il gruppo dal 2000 ha esteso le sue attività scientifiche e didattiche al settore della Strumentazione Biomedica e dell'Ingegneria Clinica.

Missione

Il gruppo svolge sia attività didattica che di ricerca.
L’attività di ricerca riguarda lo studio, l'analisi e la progettazione di metodi, procedure e strumentazioni per la misura di grandezze meccaniche e termiche. Gli ambiti di impiego di tali metodi e strumenti sono i più differenti e variano dall'aeronautica, alla produzione industriale, al settore della conservazione dei beni artistici, alle misure su e per l'uomo, alle misure per la domotica, ai controlli non distruttivi, ecc.
L'attività di ricerca viene svolta principalmente nell'ambito di progetti di ricerca dell'Unione Europea (più di 40 progetti finanziati dal 1984 ad oggi), attraverso progetti di ricerca finanziati da Enti nazionali (MIUR, CNR, ASI, INAIL, ecc.) o in stretta collaborazione con partner industriali, nell’ambito di progetti di ricerca industriale e trasferimento tecnologico finanziati da programmi regionali, nazionali ed internazionali.
L'attività didattica riguarda i corsi di: “Misure Meccaniche e Termiche”, "Misure e Controlli Industriali", “Misure Meccaniche e Strumentazione Biomedica”, “Misure e Controlli Termotecnici”, “Metodi e Strumenti per la Diagnostica”, “Misure per la Gestione della Qualità”, “Applied Measurement Techniques”, "Strumenti e metodi per misure di vibrazioni ", “Sistemi di Elaborazione ed Archiviazione delle Immagini”, ”Sistemi Elettronici in Ambito Radiologico“, nelle diverse sedi della Facoltà di Ingegneria (Ancona, e Fermo) e di Medicina di UNIVPM.

Laboratori
Attività di ricerca

Il gruppo conduce ricerca inerente il progetto, lo sviluppo e l’applicazione di sistemi di misura. Gran parte dell’attività è incentrata su tecniche di misura non invasive, basate su tecnologie elettro-ottiche, visione (nel visibile e nell’infrarosso) o su tecniche acustiche o ultrasonore.
La ricerca si svolge prevalentemente nel contesto di progetti collaborativi, in gran parte finanziati dalla Commissione Europea.
Nell’ambito delle tecniche di misura basate su tecnologie elettro-ottiche, il gruppo ha svolto ricerca su tecniche interferometriche (laser Doppler), tecniche fotoelastiche, sensori in fibra ottica, visione in diverse bande spettrali.
Nell’ambito delle tecniche di misura vibro-acustiche, il gruppo ha svolto ricerca sui temi dell’analisi sperimentale delle vibrazioni, e sulle tecniche di misura acustica basate su array di microfoni, quali beamforming.
Con riferimento alle tecniche ultrasonore, il fuoco è sugli ultrasuoni senza contatto e sulla laser-ultrasonics.
Il laboratorio consente lo sviluppo di prototipi di sistemi di misura, tipicamente fino ad un TRL-7. Il gruppo di ricerca, grazie alla vasta dotazione di strumentazione, ha la capacità di svolgere attività di ricerca applicata a problemi industriali sia in laboratorio che sul campo.

Di seguito l'elenco delle attività di ricerca:

Personale di riferimento