Laboratorio Impact and Material Mechanics

Descrizione

Laboratorio di Prove d’Impatto e Meccanica dei Materiali

Attività di ricerca

L’attività di Ricerca del gruppo di Costruzione di Macchine si è sviluppata nel corso degli anni sviluppando tecniche ed attrezzature di prova atte all’acquisizione di forma ed alla misura delle deformazioni attraverso tecniche di correlazione digitale di immagini e sviluppando tecniche per la caratterizzazione di materiali, quali metalli, elastomeri e, recentemente, materiali biologici.

L'attività di ricerca del Gruppo di Costruzione di Macchine è particolarmente variegata; nel corso degli anni sono state sviluppate infatti tecniche e apparati sperimentali atti all'acquisizione di forme 3D e alla misurazione di campi di deformazione attraverso analisi di immagine. Il laboratorio dispone di attrezzature ottiche tra cui telecamere CMOS fisse o montate su un robot antropomorfo per la loro movimentazione, proiettori LCD. Le applicazioni sviluppate riguardano tecniche di proiezione di frange (phase shift) per rilievo di superfici 3D, metodi di griglia. Nel laboratorio è stato inoltre sviluppato internamente un codice basato sulla Digital Image Correlation (DIC) per la misurazione di deformazione di superfici; tale tecnica è applicata sia a componenti in scala reale sia a provini di qualunque tipo di materiale, dai metalli ai polimeri, dai compositi agli elastomeri, schiume e materiali biologici. Inoltre, sono state sviluppate tecniche per lo studio del comportamento meccanico dei materiali con l'obiettivo di caratterizzare il legame costitutivo che esiste tra tensioni e deformazioni. Lo studio è rivolto sia ai materiali che esibiscono comportamenti sia lineari sia non lineari e tempo-dipendenti. A partire dalle prove sperimentali, la taratura dei modelli può essere fatta sia in modo diretto sia in modo inverso, questi ultimi utilizzando modelli FEM (tecnica FEMU) o mediante metodi energetici come Virtual Fields Method (VFM). A seconda del tipo di caratterizzazione, diversi aspetti sono presi in considerazione: velocità di deformazione, temperatura, danneggiamento e fatica, isteresi. 

Attrezzature
  • Robot Comau Smart S4
  • Banco prova per Bulge Test per elastomeri
  • Macchina di trazione Zwick Z050
  • Macchina di prova servo-pneumaticaSiPlan-2
  • Italsigma Flessione Rotante
  • Attrezzatura ottica per misure full-field
  • Attrezzatura stampa 3D : Phrozen-Transform 4K (38x35x61cm, XY resolution 76 micron)

Responsabile
Personale
 

Telefono:
+39 071 220 4977

Stanza:
Q145_038