GREEnsMartkitchEN (GREEMEN)

POR MARCHE FESR 2014-2020  -Asse 1 - Os 1 - Azione 1.1 – 
"Promozione della Ricerca e dello Sviluppo negli ambiti della specializzazione intelligente"

GREEnsMartkitchEN (GREEMEN)

CUCINA INTELLIGENTE AD IMPATTO AMBIENTALE CONSAPEVOLE E SOSTENIBILE

INTRODUZIONE

Il progetto è coordinato da LUBE SERVICE & ENGINEERING S.R.L. con una cordata di tre aziende (ERS S.R.L., FAPAM S.R.L., INOXA S.R.L.) e l’Università Politecnica delle Marche e COSMOB come Centri di Ricerca, aventi tutti una sede operativa nelle Marche.

Il progetto mira a sviluppare una nuova cucina riciclabile, caratterizzata da un nuovo processo produttivo a basso impatto ambientale e da nuovi materiali a zero emissioni di COV tossici, ma anche in grado di misurare e controllare in maniera attiva il proprio impatto reale sull’ambiente e sulla salute del consumatore. Il raggiungimento dei risultati previsti dal progetto verranno dimostrati grazie anche alla realizzazione del prototipo dell’ambiente GREENMAN e di tutti i suoi sottosistemi: il prototipo hardware e software della nuova piattaforma di integrazione domotica e i nuovi sensori per il monitoraggio dei COV e della luminosità ambientale, i prototipi dei nuovi accessori per l'illuminazione e gestione dei consumi idrici, il prototipo della piattaforma SW per il controllo della tracciabilità e il processo di produzione, i prototipi dei nuovi componenti ed il prototipo della nuova cucina.

I principali obiettivi di innovazione del progetto sono:

  • Sviluppo di un nuovo sistema domotico in grado di monitorare e comandare tutti i carichi elettrici della cucina, che implementi una rete di sensori in grado di monitorare la qualità dell’aria dell’ambiente e di rilevare le emissioni di COV e dotato di un interfaccia utente ad elevata usabilità;
  • Sviluppo di nuovi prodotti accessori per l’illuminazione intelligenti e ad elevata efficienza energetica ed un sistema per il controllo ed ottimizzazione dei consumi idrici;
  • Sviluppo di un nuovo ambiente cucina GREEMEN a partire da un nuovo processo produttivo a basso impatto ambientale e da materiali a zero emissioni di COV tossici, che implementi i risultati sviluppati in OR1 e OR2.

 

FINANZIAMENTO OTTENUTO: € 1.219.225,82
INVESTIMENTO SOSTENUTO: € 2.498.522,95

Responsabile per l'Università Politecnica delle Marche, DIISM, Prof. Michele Germani, m.germani@univpm.it.