ARCHIMEDE

POR MARCHE FESR 2014-2020  -Asse 1 - Os 1 - Azione 1.1 – 
"Promozione della Ricerca e dello Sviluppo negli ambiti della specializzazione intelligente"

ARCHIMEDE

il nuovo ambiente di progettazione e gestione del ciclo di vita di un mezzo di trasporto nel settore nautico per la riduzione dei costi e degli impatti ambientali

INTRODUZIONE

Il progetto è coordinato da CRN S.P.A. con una cordata di tre aziende (EKA S.R.L., GENIAL MATERIALS S.R.L., TEAM ITALIA S.R.L.) e due Centri di Ricerca, l’Università Politecnica delle Marche e la MECCANO S.C.P.A., aventi tutti una sede operativa nelle Marche.

Il progetto ARCHIMEDE ha come obiettivo l’implementazione della metodologia lifecycle nel settore della nautica (imbarcazioni e yacht). Il risultato atteso è la realizzazione di una piattaforma di progettazione integrata e collaborativa (Piattaforma ARCHIMEDE) per l’ottimizzazione dei costi e la riduzione degli impatti ambientali nell’intero ciclo di vita.

L’idea nasce dall’esigenza di innovare, evolvere e personalizzare gli strumenti comunemente usati durante il processo di progettazione (CAD, PLM, FEM, etc.) attraverso la definizione di strumenti decision-making (LCC, LCA e CONFIGURATORE VR) in grado di analizzare la sostenibilità ambientale ed economica dell’intero mezzo navale.

I principali obiettivi di innovazione del progetto sono:

  • Studio del ciclo di vita di un imbarcazione e dei diversi sistemi costitutivi attraverso metodologia lifecycle;
  • Studio, progettazione e implementazione dei moduli di analisi LCC e LCA customizzati;
  • Studio, progettazione e implementazione del modulo CONFIGURATORE VR customizzato;
  • Integrazione ed implementazione dei moduli sw per la realizzazione della Piattaforma ARCHIMEDE e validazione sperimentale.

FINANZIAMENTO OTTENUTO: € 1.170.000,00
INVESTIMENTO SOSTENUTO: € 2.500.000,00

Responsabile per l'Università Politecnica delle Marche, DIISM, Prof. Michele Germani, m.germani@univpm.it.